Seleziona una pagina

Busalla

Casella

Crocefieschi

Isola del Cantone

Montoggio

Ronco Scrivia

Savignone

Valbrevenna

Vobbia

Comune di Busalla

Comune di Casella

Comune di Crocefieschi

Comune di Isola del Cantone

Comune di Montoggio

Comune di Ronco Scrivia

Comune di Savignone

Comune di Valbrevenna

Comune di Vobbia

L’Unione dei Comuni dello Scrivia, Settore Ambito Territoriale Sociale n. 37, ai sensi degli indirizzi conferiti dalla Delibera della Giunta dell’Unione n. 28 del 28.11.2016 e su proposta dei soggetti del Terzo Settore di cui all’art. 4 commi 1 e 2 della Legge Regionale n. 42/2012 operanti nel settore e sul territorio, avvia un procedimento ad evidenza pubblica al fine di sostenere l’impegno delle formazioni sociali senza finalità di profitto operanti sul territorio dell’Unione dei Comuni dello Scrivia (Comuni di Busalla, Casella, Crocefieschi, Isola del Cantone, Montoggio, Ronco Scrivia, Savignone,  Valbrevenna e Vobbia) per la soddisfazione dei bisogni di mobilità, accompagnamento e trasporto di disabili ed anziani, in applicazione del principio di sussidiarietà orizzontale di cui all’articolo 118 della Costituzione ed all’art. 3 del T.U. n. 267/2000, promuovendo:

  • la definizione in modo partecipato con tali soggetti di un progetto sociale di rete, così come previsto dalla legge 328/2000 e dalle leggi regionali 12/2006 e 42/2012;
  • il sostegno della sua realizzazione ad opera di autonome iniziative degli stessi.

In caso di valutazione finale positiva del progetto e sulla base del relativo piano finanziario e delle risorse pubbliche disponibili, l’Unione dei Comuni dello Scrivia, Settore ATS 37 , procederà a stipulare, ai sensi dell’art. 11 della legge 241/1990, un “Patto di Sussidiarietà” quale accordo sostitutivo del provvedimento di concessione di benefici economici per il sostegno della realizzazione del progetto stesso. Il contributo non potrà superare il 70% del costo totale del progetto a consuntivo.

Potranno presentare manifestazione di interesse a partecipare al procedimento, i soggetti del Terzo Settore, di cui alla legge n.328/2000 e alla L.R. n.12/2006, che abbiano sede sul  territorio dell’Unione dei Comuni dello Scrivia (Comuni di Busalla, Casella, Crocefieschi, Isola del Cantone, Montoggio, Ronco Scrivia, Savignone,  Valbrevenna e Vobbia) e che siano iscritti negli appositi albi regionali, ove prescritti, in relazione alla loro natura giuridica, e che, nel caso in cui, ferma restando l’assenza della finalità di profitto, svolgano attività di tipo imprenditoriale siano in possesso dei requisiti generali di cui all’art.80 del D. Lgs n.50/2016. I soggetti dovranno far pervenire apposita richiesta attraverso richiesta di partecipazione alla coprogettazione  debitamente compilata e sottoscritta dal legale rappresentante.

Le domande dovranno pervenire prioritariamente tramite PEC entro le ore 12,00 del 16 dicembre 2016 all’indirizzo protocollo@pec.unionedelloscrivia.ge.it o, sempre entro le ore 12,00 del 16 dicembre 2016, presso Unione dello Scrivia – Ufficio protocollo – Piazza Malerba, 8 – 16012 Busalla (GE).

Allegati

Allegato 1 Manifestazione interessi

Allegato 2 Linee Guida

Allegato 3 PIANO FINANZIARIO

Allegato 4 Avvio Patto Anziani e disabili

Si da atto che è stata avviata la procedura per l’affidamento del servizio di Tesoreria per l’Unione dei Comuni dello Scrivia, i comuni aderenti e i comuni di Mignanego e Sant’Olcese per il periodo 2017/2018.

I documenti sono pubblicati all’Albo Pretorio on line del comune di Busalla.

L’Unione dei Comuni dello Scrivia, Settore Ambito Territoriale Sociale n. 37 avvia un procedimento ad evidenza pubblica al fine di sostenere l’impegno delle formazioni sociali senza finalità di profitto operanti sul territorio de i Comuni di Busalla, Crocefieschi, Isola del Cantone, Ronco Scrivia e Vobbia, Ambito territoriale Sociale 37, per la soddisfazione dei bisogni di sostegno alla responsabilità famigliari e di promozione e tutela dei diritti dei minori, in applicazione del principio di sussidiarietà orizzontale di cui all’articolo 118 della Costituzione ed all’art. 3 del T.U. n. 267/2000, promuovendo:

– la definizione in modo partecipato con tali soggetti di un progetto sociale di rete, così come previsto dalla legge 328/2000 e dalle leggi regionali 12/2006 e 42/2012;
– il sostegno della sua realizzazione ad opera di autonome iniziative degli stessi.

In caso di valutazione finale positiva del progetto e sulla base del relativo piano finanziario e delle risorse pubbliche disponibili, l’Unione dei Comuni dello Scrivia., Ats 37 , procederà
a stipulare, ai sensi dell’art. 11 della legge 241/1990, un “Patto di Sussidiarietà” quale accordo sostitutivo del provvedimento di concessione di benefici economici per il sostegno della realizzazione del progetto stesso. Il contributo non potrà superare il 70% del costo totale del progetto a consuntivo.

Potranno presentare manifestazione di interesse a partecipare al procedimento, i soggetti del Terzo Settore, di cui alla legge 328/2000 e alla L.R. 12/2006, che abbiano sede sul territorio dell’Ambito Territoriale Sociale n. 37 e che operino da almeno tre anni nel settore dei servizi e degli interventi sociali e socio-educativi rivolti a minori, ivi compresi minori in condizioni di disagio sociale e oggetto di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, che siano iscritti negli appositi albi regionali, ove prescritti in relazione alla loro natura giuridica, e che, nel caso in cui, ferma restando l’assenza della finalità di profitto, svolgano attività di tipo imprenditoriale, siano in possesso dei requisiti generali di cui all’articolo 38 del D. Lgs. 163/2006, facendo pervenire apposita richiesta attraverso:

– richiesta di partecipazione alla coprogettazione (allegato 1 );
– il modulo dichiarazioni (allegato 3 );
– il piano finanziario.

Le domande dovranno pervenire prioritariamente tramite PEC entro le ore 12,00 dell’11 ottobre 2016 all’indirizzo protocollo@pec.unionedelloscrivia.ge.it o, sempre entro le ore 12,00 dell’11 ottobre 2016, presso Unione dello Scrivia – Ufficio protocollo – Piazza Malerba, 8 – 16012 Busalla (GE).

ALLEGATI.
Avviso Servizi Educativa
Allegato 1 domanda partecipazione
Allegato 2 Linee Guida
Allegato 3 modulo requisiti
Allegato 4 Piano Finanziario

In data 29/07/2016 la Regione Liguria con provvedimento n. 732 ha emesso il
bando POR- FSE Regione Liguria 2014-2020 Asse 2 - Inclusione socio
lavorativa " Abilità al plurale". E' possibile richiedere l'adesione al
progetto da parte degli Enti Locali.
La scadenza del bando è il 15/10/2016, qualora si intenda chiedere
l'adesione ai suddetti Enti, dovrà pervenire richiesta indirizzata al
Presidente di Ambito Territoriale Sociale ( A.T.S.) e al Coordinatore di
A.T.S.
con allegato il progetto, entro le ore 12,00 del 10/10/1016.
Tutti i progetti verranno valutati da apposita commissione prevista per il
pomeriggio del 10/10/2016.
La commissione valuterà tutte le proposte, definendo una priorità rispetto
ai seguenti criteri:
- progetti presentati da soggetti che hanno collaborazioni formali con la
Civica Amministrazione, in continuità con iniziative in corso;
- progetti che coinvolgono utenza in carico o conosciuta dai Servizi Sociali
e gestiti in rete con i Servizi Sociali e Sanitari territoriali;
- progetti che contribuiscono alla realizzazione delle linee della Civica
Amministrazione e hanno una particolare visibilità/ricaduta sulla base
locale.

 

Visualizza l’allegato.

Unione Comuni dello Scrivia
Piazza Macciò, 1 - 16012 Busalla (Ge)
P.I. 02252280991 - Tel. 010.976.831 - Fax. 010.964.0838
Mail. info@unionedelloscrivia.ge.it - Pec. protocollo@pec.unionedelloscrivia.ge.it
Mappa del Sito - Privacy - Privacy Cookies